Seleziona una pagina

Our Work

Soggiorno di lusso in dimora storica

Progetto per residenze a 5 stelle negli ambienti tutelati di “Palazzo Sozzini Malavolti”

Introduzione al progetto

La vastità e la bellezza del patrimonio storico-artistico del nostro paese coniugata alla responsabilità morale di conservarne l’identità culturale, trova una grande opportunità nel campo turistico alberghiero attraverso il riutilizo e la rifunzionalizzazione, dei beni architettonici, in un’ottica di godimento e soprattutto di valorizzazione.

L’esperienza di STUDIO CROCIFERI, maturata nell’ambito della progettazione nella riconversione di palazzi storici in residenze di lusso nel centro storico di Siena, in partnership con lo Studio DP16, ha portato allo sviluppo di un concept innovativo per le stanze di albergo, declinabile nelle varie dimensioni (executive, junior suite e suite).

Smart Wall Room

La progettazione all’interno di edifici vincolati, e dunque la presenza all’interno degli ambienti di soffitti lignei intarsiati, volte affrescate, pavimenti decorati, o di qualsiasi altro elemento di pregio storico artistico, ha determinato la necessità di un approccio diverso, improntato da un lato al rispetto e all’esaltazione dell’ esistente, dall’altro all’innovazione tecnologica e al miglioramento del comfort, per il raggiungimento di un alto standard qualitativo proprio di una residenza di lusso. Il concept sviluppato da SC+ trova nella essenzialità e nella reversibilità degli interventi i suoi punti di forza, in cui tutti gli elementi innovativi ed i materiali che vanno ad inserirsi sono pensati per andare in sovrapposizione ed in aderenza all’esistente, mai in contrapposizione.

Gli elementi principali/strutturali del concept sono:

Smart Wall è un setto autoportante posto al centro della stanza, elemento scultoreo e monolitico, è il fulcro della composizione architettonica. Posizionato ai piedi del letto ed in asse con lo stesso, funge da divisorio dalla zona ensuite, da parete di appoggio per il televisore, da colonna per gli impianti tecnologici;

Contropareti poste su tutto il perimetro della stanza, sono utilizzate anche per la regolarizzazione dei fuori squadro dei muri, per il passaggio degli impianti (senza esecuzione di tracce nella muratura) e per l’alloggiamento dei corpi luminosi lungo il perimetro superiore delle stesse;

Pedana pavimentata con doghe, serve tutta la zona ensuite ad eccezione dell’area lavabo, consente di coprire la dorsale di carico e scarico dell’impianto idrico ed è caratterizzata dalla presenza di un sistema di drenaggio in corrispondenza della zona doccia/vasca;

Controsoffitto sospeso zona ensuite contiene l’impianto di condizionamento e riciclo dell’aria, e di illuminazione dell’area sottostante.